© MEF s.r.l - Sede legale: Via Panciatichi, 68 - 50127 Firenze - 

C.F./P.IVA/N° ISCR. REG. IMPR. FIRENZE: 00763300480 - Capitale sociale: € 1.600.000 I.V.

INFORMATIVA PRIVACY

 

© 2018  Designed by Mef srl.

Rita Levi Montalcini nasce il 22 aprile del 1909 a Torino. Entrata alla scuola medica di Levi all'età di vent'anni, si laurea nel 1936. Fermamente intenzionata a proseguire la sua carriera accademica come assistente e ricercatrice in neurobiologia e psichiatria, è costretta, a causa delle leggi razziali emanate dal regime fascista nel 1938, ad emigrare in Belgio insieme a Giuseppe Levi.

La passione per la sua materia comunque la sospinge e le dona la forza per andare avanti tanto che continua le sue ricerche in un laboratorio casalingo.Sono anni assai travagliati per il mondo e per l'Europa. Infuria la seconda guerra mondiale ed è assai difficile trovare luoghi vivere e intraprendere delle ricerche. Nel suo girovagare, nel '43 approda a Firenze, dove vivrà in clandestinità per qualche anno, prestando fra l'altro la sua collaborazione come medico volontario fra gli Alleati. Dopo la fine della guerra Rita torna nella sua città natale, riprendendo con più serenità le sue importanti ricerche insieme a Levi, sempre attraverso un laboratorio domestico. Poco dopo riceve un'offerta dal Dipartimento di Zoologia della Washington University (St. Louis, Missouri).